Atelier della Cornice

Rinaldo Balzan

Rinaldo Balzan

Rinaldo Balzan

Dall’11 al 25 maggio le vetrine dell’Atelier della Cornice ospiteranno una piccola esposizione di lavori del pittore bellunese Rinaldo Balzan.


rinaldo_balzan

 

Rinaldo Balzan (Belluno 1919 – 2007)
La natura vista nella sua essenzialità, come sintesi componente della visione, la fantasia espressa nella sua componente fiabesca, come fuga verso l’irrealtà. Su questi due poli si gioca, da molti anni ormai, la partita artistica di Balzan.

Si può capire quindi come la critica si sia, volta a volta, soffermata su uno o sull’altro dei due aspetti, magari indicando Kandinski e l’arte Zen, o invece le fonti prime dell’impressionismo veneto.
Il fatto è che l’artista bellunese passa lievemente dai paesaggi soffusi di luce tonale, memore della dolcezza della sua terra, ai tanti suoi caratteristici scorci di città coi porticati, davanti a cui si affollano figurine gentili di damigelle e musicanti.

Alla fine si riconosce che la pittura è la stessa: morbida, soffusa di luce, stemperata di colori aurorali, con una suggestione che potremmo definire neo-quattrocentesca.
da una critica di Paolo Rizzi (testo tratto dal sito dedicato all’artista)

 


Il 23 maggio un laboratorio per bambini, realizzato in collaborazione con l’associazione culturale il margine per scoprire le opere dell’artista e divertirsi a dipingere Piazza delle Erbe!
Ad ogni bambino verrà consegnato un kit del pittore con foglio, pennello e acquerelli per realizzare il loro dipinto della piazza. Al termine dell’attività una piccola sorpresa per ogni partecipante!

Per chi: bambini dai 3 agli 11 anni (bambini sotto i 6 anni accompagnati dai genitori)
Quando: sabato 23 maggio dalle 16.30 alle 17.30
Informazioni e prenotazioni: da martedì 12 a venerdì 22 all’Atelier della Cornice, piazza Mercato 12 – Belluno
Costo: 10 euro comprensivi di kit del pittore e tessera associativa del margine della durata di un anno che garantisce la copertura assicurativa per le attività